Lagrein Rosé DOC

Pischl

Fino negli anni ‘80 sulla maggior parte dell’area vitata in Alto Adige si coltivava il vitigno Schiava. Altre varietà a bacca rossa venivano tagliate con questa (St. Maddalena) o venivano vinificate in bianco, come per esempio il Lagrein Rosé. Un vino fresco, fruttato, che può essere servito fresco come aperitivo o con piatti leggeri.

Varietà: 
Lagrein
Zona di coltivazione: 

a 250 m s.l.m.

Vendemmia: 
fine di settembre
Vinificazione: 
leggera pigiatura delle uve, fermentazione del mosto in bianco a temperature controllate
Caratteristiche: 
Colore: rosa cerasuolo più meno intenso
Sentore: fruttato di fragola, lampone e ciliegia, florale di viola, accenni di marzapane
Sapore: elegante con una struttura equilibrata, fresco e sapido
Alcol*: 
12* %vol
Zuccheri residui*: 
4,0* g/l
Temperatura di servizio: 
12-14 °C
Abbinamento: 

come aperitivo, con antipasti freddi come tartare di manzo e carpaccio, pasta, pizza, carne bianca e piatti vegetariani

Scheda vino:
Lagrein Rosé DOC

* I dati analitici possono variare leggermente secondo l’annata.

Lagrein Rosé DOC Kellerei Bozen